Innovation for Industry 4.0 Login

Lab Augmented Reality

 

| ENG

 

Il laboratorio promuove la ricerca e il trasferimento tecnologico nell’ambito della realtà aumentata (AR) secondo il paradigma di Industria 4.0. Il focus principale sarà lo sviluppo di  sistemi multimodali - indossabili e non - che aumentino la percezione dell’operatore attraverso informazioni sovrapposte alle immagini reali e stimoli aptici che consentano l’interazione tattile con oggetti remoti o virtuali.

Le tecnologie sviluppate trovano applicazione anche in ambiti di simulazione, training e tele-controllo di robot o veicoli, abbracciando ulteriori settori quali la sicurezza, l’Ambient Assisted Living, l’intrattenimento e la cultura.

Oltre alla strumentazione per lo sviluppo e la validazione di soluzioni tecnologiche ad hoc (sensori, visori, attuatori, dispositivi aptici), il laboratorio costituisce una stazione simulazione e tele-controllo, modulare e integrata, dotata di diverse tecnologie per la realtà virtuale o aumentata, dispositivi di input,  interfacce uomo-macchina e dispositivi aptici per restituire stimoli tattili legati alla forza, alla rugosità, al contatto, per il controllo di macchine o robot remoti, e prevede anche moduli di sensorizzazione per rilevare l’interazione dei sistemi macchina con l’ambiente.

In questo modo vengono rese più praticabili per le imprese del territorio le opportunità offerte dalla produzione di qualità, e dall’elevata flessibilità e velocità nella produzione di piccoli lotti, ottenute grazie ad una stretta connessione ed integrazione tra i sistemi informatici, le macchine e gli operatori. L’impiego della Realtà Aumentata, già in uso presso alcune grandi imprese, permette di amplificare le capacità del capitale umano presente nelle imprese toscane:

  • nella progettazione avanzata, migliorando la percezione nelle 3 dimensioni del componente o del sistema in progetto con una collocazione realistica nell'ambiente;
  • nell’assemblaggio, grazie all’immediata percezione di informazioni utili per procedere in modo rapido e preciso da parte degli operatori.
  • nella produzione, con minori tempi di set-up, riduzione errori e fermi macchina grazie alla guida in Realtà Aumentata;
  • nella manutenzione, permettendo un’assistenza remota da parte di tecnici.

 

Scarica il concept

 

Strumentazione

Visori indossabili per realtà aumentata

Sistemi aptici fissi e indossabili

Sistemi indossabili per il tracking della cinematica del corpo umano

Sensori di misura Forze e Coppia - Motion capture a marker passivi (BTS smartDX100) a 4 telecamere

Motion capture a marker attivi attivi (PhaseSpase) a 10 telecamere

 

Coordinatore

 

Enzo Pasquale Scilingo - e.scilingo@ing.unipi.it